Tutte le parole (e le azioni) sulla prevenzione. Nel nuovo palinsesto il vocabolario sulle sfide della salute - Life
single.php

Ultimo aggiornamento il 9 Febbraio 2021 alle 8:00

Tutte le parole (e le azioni) sulla prevenzione. Nel nuovo palinsesto il vocabolario sulle sfide della salute

Riprendono le dirette di LIFE, il nostro blog dedicato al futuro della salute sostenuto da Sanofi Pasteur. Per tutto il 2021 stileremo il vocabolario della salute con le parole che raccontano il futuro della salute

Il futuro si costruisce col contributo di tutti, soprattutto in questa fase così fragile e delicata segnata dalla pandemia. In queste pagine del nostro blog Life lo abbiamo raccontato tante volte – anche in uno degli ultimi post che ha scritto Mario Merlo, General Manager di Sanofi Pasteur – e lo abbiamo fatto sempre ascoltando professionisti, esperti, manager, clinici, accademici legati al variegato comparto della salute, una filiera che abbraccia anche tutti gli attori che si occupano di prevenzione. D’altronde la prevenzione è diventata mainstream e oggi fa parte del vocabolario di tutti i cittadini e dell’opinione pubblica allargata.

Nasce così il secondo ciclo di dirette di Life, con le parole raccontate nel dettaglio e che devono trasformarsi in azioni concrete, misurabili, rapide. Risposte declinate anche sulle leve dell’innovazione, elemento cardine della nostra narrazione. Abbiamo compreso che le sfide per uscire dell’emergenza della pandemia con lo tsunami che si è abbattuto in tutto il mondo si possono solo superare con una buona presa di coscienza e con quella consapevolezza che permette di vedere come la salute sia una priorità. Il percorso però è talvolta accidentato, fatto di fraintendimenti, con più attori che parlano lingue differenti in uno scenario emergenziale globale e interconnesso. Come superare queste difficoltà? Provando a spiegare i concetti chiave, puntando sulla tecnologia, sull’innovazione, sui progressi in un campo in costante evoluzione.

Il palinsesto 2021

Così proprio su questo blog – nato nel maggio 2020 e realizzato con il contributo incondizionato di Sanofi Pasteur – e sui social di Startupitalia, oltre che su Sanofi.it e Vaccini.sanofipasteur.it, abbiamo deciso di raccontare il vocabolario della prevenzione, fatto di quelle parole che rappresentano anche tutto ciò che di concreto viene portato avanti dalla filiera della salute. Si tratta di 12 keywords per 12 appuntamenti in diretta, tutti dalle ore 15.00 alle ore 16.00. Si parte da lunedì 15 febbraio 2021 con la medicina preventiva, una scommessa fondamentale per il territorio e la cui attuazione si ripercuote virtuosamente sugli scenari nazionali. Parlando dei presidi territoriali andremo anche a raccontare quel calendario sulla vaccinazione stravolto dalla pandemia, come sottolineato già a marzo 2020 dall’OMS: «Le vaccinazioni obbligatorie hanno risentito dell’emergenza e su questa partita legata alla prevenzione stiamo rischiando altre epidemie», aveva dichiarato a mezzo stampa l’OMS.

Venerdì 19 marzo l’attenzione si sposterà sulla parola smartphone: la salute in mobilità e le sfide della digital health con la nuova relazione disintermediata tra professionisti della salute e cittadini. Un tema che tratteremo in occasione della Milano Digital Week 2021, prevista dal 17 al 21 marzo. Ad aprile ci saranno due appuntamenti: mercoledì 7 aprile parleremo di inclusione, la salute per tutti, nessuno escluso: una puntata sull’importanza della protezione per le fasce più fragili della popolazione. Mercoledì 28 aprile ci dedicheremo ai volti e alle voci che fanno la differenza tra social e online e al ruolo dei testimonial nella salute. Modelli a cui ispirarsi e che aiutano a sensibilizzare fasce di popolazione talvolta meno attente alle tematiche di prevenzione. Lo faremo in occasione della World Immunization Week 2021 e della Giornata Mondiale contro la Meningite (World Meningitis Day) promossa dalla Confederation of Meningitis Organizations, organizzazione che riunisce decine di associazioni in tutto il mondo impegnate a sensibilizzare l’opinione pubblica su una malattia grave che può colpire all’improvviso. Venerdì 19 maggio affronteremo il tema delle competenze, tra trasversalità e verticalità della materia. D’altronde occorre ripensare la salute e guardare con occhi nuovi le sfide contemporaneeLa puntata di mercoledì 9 giugno sarà incentrata sui dati e in particolare sull’importanza dell’anagrafe vaccinale e sulle nuove opportunità – ma anche complessità – della lettura e traduzione degli stessi dati. Mercoledì 7 luglio la nostra attenzione si sposterà sulla parola startup, declinata in particolar modo sul concetto di innovazione. Un tema strategico per un mondo in precario equilibrio tra agilità e velocità nel fornire soluzioni di salute e quella necessaria e fondamentale attività di analisi clinica, approfondimento, sostegno alla ricerca, che comporta l’utilizzo di investimenti rilevanti. Non a caso il ragionamento proseguirà con un’altra diretta mercoledì 21 luglio: un incontro live tutto focalizzato sull’open innovation e sulle alleanze virtuose con le imprese della saluteLa ripresa autunnale sarà segnata da un’altra parola che ci porta ad una certa idea di futuro: infatti affronteremo il tema della ricerca e delle tecniche innovative adottate nei laboratori sempre più interconnessi. Perché in fondo la ricerca oggi supera quegli angusti confini nazionali per fare squadra ad ogni latitudine e longitudine. Di tutto questo ne parleremo mercoledì 29 settembre, come per proseguire i festeggiamenti legati alla Notte dei Ricercatori, iniziativa promossa dalla Commissione Europea sin dal 2005 e che quest’anno cade il 24 settembre: anche in questo anno coinvolgerà migliaia di ricercatori, istituzioni, aziende, centri di eccellenza. Mercoledì 13 ottobre l’attenzione si sposterà ai silver, la fascia più matura della popolazione e particolarmente esposta in questo tempo segnato dal Covid-19. Ma sul fronte antinfluenzale come proteggere meglio i nostri anziani, rafforzando anche una prevenzione territoriale? Mercoledì 3 novembre spazio ai figli, altra fascia anagrafica che intercetta le giovani generazioni e  colpita maggiormente dal tempo sospeso della pandemia. In particolare la nuova diretta si inserisce nella settimana di sensibilizzazione sul Respiratory Syncytial Virus. Mercoledì 17 novembre sarà la volta di un’altra parola entrata prepotentemente nel vocabolario sulla salute. Ed è Debug: quasi un’offensiva rispetto all’infodemia dilagante e alle fake news sempre più diffuse. La diretta si terrà in occasione della premiazione di #PerchéSì, il contest e hackathon promosso da Sanofi Pasteur e giunto alla terza edizione, quest’anno focalizzato sulla comunicazione del calendario vaccinale da rispettare, nel tempo stravolto a causa dell’emergenza pandemica. Microfoni aperti alle azioni anti-fake news in un mondo che ha sete di conoscenza. E allora buon viaggio con le dirette di LIFE, bussole per orientarci in questo tempo nel quale solo la fiducia nella scienza potrà fare la differenza.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter