Testimonial, volti e voci della salute - Life
single.php

Ultimo aggiornamento il 26 Aprile 2021 alle 9:36

Testimonial, volti e voci della salute

Mercoledì 28 aprile 2021 ore 15.00 live su Vaccini.Sanofipasteur.it, su Sanofi.it e sui social di Sanofi e di StartupItalia

Metterci la faccia, la voce, le mani o le gambe che nonostante tutte le difficoltà compiono imprese fuori dall’ordinario. Metterci soprattutto le orecchie, per mettersi in ascolto. Per raccontare la salute – sia la parte di prevenzione, sia quella di diagnostica, sia quella legata alla cura – sono sempre più spesso i testimonial a mettersi in gioco.

Nel marketing si chiamerebbero influencer, ma nella salute lo sono a modo loro, oltre le vetrine, in modo concreto. Sono medici, esperti, professori, atleti, ricercatori, infermieri, pazienti e caregiver. Sono sempre più rilevanti. Sono bussole che ci orientano nel mare in tempesta. Propongono modelli a cui ispirarsi e che aiutano a sensibilizzare fasce di popolazione talvolta meno attente alle tematiche di prevenzionecomportamenti virtuosi da perseguire. Questi esperti usano la rete e i social per orientare le nostre scelte, per guidarci nel cammino, per emozionarci e per mobilitarci. Hanno la scienza come faro e l’ascolto come bussola.

Nel mondo che disorienta gli utenti smarriti dall’infodemia, questi profili con le loro competenze e le loro storie possono fare la differenza. Nella nuova puntata di LIFE dedicata al vocabolario della salute di questo 2021 analizzeremo un’altra parola chiave: testimonial. Una puntata imperdibile, in occasione della World Immunization Week 2021 e a pochi giorni dal World Meningitis Day, la giornata mondiale promossa dalla Confederation of Meningitis Organizations, organizzazione che riunisce decine di associazioni in tutto il mondo impegnate a sensibilizzare l’opinione pubblica su una malattia grave che può colpire all’improvviso.

Gli ospiti della puntata

Con Giampaolo Colletti e Anna Gaudenzi ci sarà Giovanni Checcucci, Medical Head Italy Sanofi Pasteur. Proprio durante la diretta ci sarà la testimonianza di Federica Maspero, comasca di nascita, oncologa di professione e atleta paralimpica, nella squadra azzurra dell’Atletica Leggera Paralimpica. Nel giorno del suo ventiquattresimo compleanno viene colpita da una meningite fulminante, subisce l’amputazione sotto il ginocchio di entrambi gli arti inferiori e delle dita delle mani e si risveglia dal coma dopo due mesi. Nonostante la prova durissima, Federica riesce a reagire prontamente alla sua nuova condizione. Riprende gli studi universitari di medicina, che la porteranno anche a fare un’esperienza lavorativa in un laboratorio biomedico negli Stati Uniti. Federica è una delle protagoniste di “Freedom – Liberi della meningite”, web-serie di Sanofi Pasteur realizzata con il patrocinio del Comitato Nazionale contro la Meningite. Con noi nella diretta Amelia Vitiello, presidente del comitato.

In puntata anche Nadia Lauricella, giovane under 30 che su TikTok racconta la sua malattia rara con sfide e video divertenti. Un modo per essere di supporto a chi vive le stesse difficoltà e per far capire a tutti che c’è sempre un’alternativa. E poi ancora confronto con Laura Rossi, ideatrice di Hmaps, radiologa per professione che si è trovata suo malgrado a diventare paziente. Lo spartiacque è una giornata di primavera di sette anni fa, con la diagnosi di linfoma di Hodgkin. Laura avvia una campagna di crowdfunding per la creazione di un’applicazione. Obiettivo: orientare i pazienti oncologici nel percorso di cure, da realizzare con l’Ospedale San Martino. La raccolta ha portato ad oltre 40mila euro da centinaia di sottoscrittori italiani e internazionali.

Ma in puntata anche il racconto di Valentina Perniciaro, fondatricemamma di un bimbo, tetraplegico, e founder della community Tetrabondi che oggi ha migliaia di amici e follower e di Nicodemo Di Pasquale, CEO di Pandhora, startup che si occupa di creare ausili altamente tecnologici, produce ‘Pevo’, una carrozzina superleggera, e Ep3, un propulsore elettrico per carrozzine. E ancora le preziose riflessioni di Elena Bozzola, pediatra infettivologa dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù e segretario nazionale della Società Italiana di Pediatria (SIP).

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter